La nostra Ulss rimane penalizzata

pubblicato mercoledì 18 gennaio 2017

È condivisibile l’invito di Forcolin di tranquillizzare la popolazione, perché è proprio vero che in tema di sanità non è per niente tranquilla! Vada, il vice governatore, a tranquillizzare i cittadini in coda al CUP e al Pronto Soccorso dove la situazione è ormai al limite o rispetto al servizio di domiciliarità le cui prestazioni sono sempre più scarse.

E la smetta di arrampicarsi sugli specchi: colto in flagranza ora dice che il riparto è provvisorio. Bene: vigileremo non solo sul fatto di riportare la quota com’era ma anche sul suo aumento, vista la penalizzazione rispetto agli investimenti a cui la nostra Ulss è da sempre sottoposta. Nel frattempo, un’altra batosta dal TAR del Veneto sulla questione dei pasti. In ultima, caro assessore, ricordi che non si dice Asl ma Azienda Ulss, dove la doppia S sta ad indicare che l’indirizzo è sociale oltre che sanitario e questa è una caratteristica preziosa che solo il Veneto ha in Italia… non certo per merito vostro!

Chiediamo più risorse per il Pronto Soccorso di San Donà

pubblicato lunedì 9 gennaio 2017

Di fronte alla morte di un bambino in un pronto soccorso è doveroso stringersi attorno alla famiglia e lasciare che la magistratura faccia il suo corso. Se non avessimo mai detto niente sulle condizioni dei servizi sanitari potremmo anche chiuderla qui. Ma il pronto soccorso di San Donà ha molti problemi ed è da molto tempo che lo denunciamo! I cittadini che hanno la sventura di frequentarlo lo sanno bene perché lo vivono sulla loro pelle ogni giorno. Caro Direttore Generale, da noi si dice che chi si loda si sbroda.
Allora prima di sparare enormità sulla Ulss 4, la più grande d’Europa, con buona pace di Parigi, Londra e Berlino, a noi basterebbe che facesse funzionare un po’ meglio il pronto soccorso di San Donà, che i medici non scappassero perché trovano l’aria asfittica, che il territorio fosse più presidiato, che il personale fosse un po’ più supportato, nei turni e nei mezzi, che i luoghi dell’accoglienza fossero più congrui alla condizione di malattia. E al vice governatore suggeriamo meno spocchia e più lavoro per il nostro territorio, senza nascondersi dietro al solito tormentone dell’ospedale unico. Se il buongiorno si vede dal mattino, speriamo che il governatore Zaia si svegli presto, per il bene dei cittadini, tutti.

In bacheca
referendum
Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Prossime iniziative
  • Nessun evento.
Calendario
gennaio 2017
lun mar mer gio ven sab dom
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031EC
Un anno di attività della giunta Cereser
29 dicembre 2016

Il 2016 è stato un anno molto proficuo per l’amministrazione Cereser. Tre dati significativi: il record nella raccolta differenziata che, superando l’80 per cento, ha posto San Donà al vertice tra i grandi comuni serviti da Veritas; ... Continua »

Pubblicato in: News
San Donà ha una prospettiva futura di qualità
19 dicembre 2016

Il vicepresidente Forcolin cerca disperatamente di nascondere sotto la sabbia il fatto che le prerogative per una candidatura in opposizione al sindaco Cereser si basano su pretesti molto poveri e quasi quotidianamente smentiti dalla realtà sandonatese. I ... Continua »

Pubblicato in: News
Sicurezza con i fatti, non con le parole
15 dicembre 2016

La sicurezza è importante e questa giunta sta facendo il possibile per migliorare la situazione. L'avvio del Controllo di vicinato (tra i primi in Italia ad essere riconosciuto dal Ministero degli Interni), la convenzione del Distretto ... Continua »

Pubblicato in: News
Accoglienza profughi: la situazione reale
22 luglio 2016

L’esigenza di recuperare qualche voto, o la simpatia dei vertici del partito, ha fatto fare l’ennesimo passo falso alla Lega Nord di San Donà. Falsità e bassezze diffuse con il comunicato stampa di ieri alimentano soltanto ... Continua »

Pubblicato in: News
Unioni civili, legge per tutti
9 giugno 2016

Il Circolo del Partito Democratico di San Donà definisce assurdo, per non dire ridicolo che qualche sindaco o consigliere comunale si esprima contro la celebrazione delle unioni civili, vantando addirittura il diritto ad un’obiezione di coscienza ... Continua »

Pubblicato in: News
Risultati congresso straordinario 2016
14 febbraio 2016

Si è svolto ieri il Congresso straordinario del Circolo di San Donà, per l'elezione del nuovo Segretario di Circolo e dei delegati all'Assemblea metropolitana. Erano presenti oltre agli iscritti e simpatizzanti del PD locale, i due ... Continua »

Pubblicato in: News
Incontri con i candidati
5 febbraio 2016

Siamo entrati nel vivo del congresso metropolitano e locale. I candidati alla segreteria metropolitana del PD saranno a San Donà nei prossimi giorni: Domenica 7 febbraio dalle 9 alle 11 Gigliola Scattolin, sarà in sede in piazza Indipendenza per incontrare ... Continua »

Pubblicato in: News
Congresso di circolo e metropolitano
1 febbraio 2016

Al fine di completare il percorso congressuale, anche il nostro Circolo è chiamato a discutere e votare a scrutinio segreto per eleggere il/la Segretario/a comunale unitamente ai 30 componenti il Direttivo comunale e i 10 delegati ... Continua »

Pubblicato in: Iniziative in calendario